Image1
Massimiliano Ostili

Massimiliano Ostili

Nato a Roma il 10/04/1982,


inizia la sua carriera di musicista nel 1994 all’età di 12 anni entrando a far parte del gruppo di percussioni “I tamburi di Fregene” diretto dal prof. Pietro Rosati. Con questa formazione, in 5 anni, partecipa a numerosi concerti nelle scuole e negli eventi più importanti della provincia di Roma, come in altre regioni italiane fino a spingerci in una tournè svizzera. Il progetto culminerà con la registrazione del disco “Tre Percorsi musicali” che vede, oltre ai “Tamburi di Fregene”, la presenza dell’ “Orchestra di Anguillara” e del “Coro di Civitavecchia”, entrambe dirette dal Prof. Pietro Rosati.


Nel 1996 all’età di 14 anni inizio a studiare chitarra elettrica da autodidatta e dopo due anni comincio la carriera di chitarrista solista, e accompagnamento, nelle seguenti formazioni:


Dal 1998 al 2006 con i White Widow (Formazione originale)


Dal 2005 al 2008 con i Revolution Band (Cover band dei Beatles)


Dal 2007 al 2010 con i Mystery Train Blues Band (Formazione che rivisita i classici del Delta Blues, da Albert King a John Lee Hooker, da BB King a Muddy Waters ecc.)


Dal 2009 al 2011 con i Bagayayo Brother’s (Cover band del repertorio rock-blues anglosassone degli anni ’70, nel quale inizia la sua carriera di cantante Noemi).


Dall’inizio del 2012 ad oggi con i Mardi Gras (Formazione originale con all’attivo il disco “Among the Stream”  uscito per l’etichetta Route 61).


Dal 2007 al 2009 studio la chitarra jazz presso la scuola di musica di Torre in Pietra con il prof. Luca Pagliani.


Nel 2009 inizia la professione di insegnamento privato, diretto a ragazzi soprattutto provenienti dal territorio di Fiumicino.


Dal 2009 al 2012 frequenta il corso di diploma professionale presso il “Saint Louis College of Music” di Roma, studiando chitarra con Dario Lapenna e Claudio Ricci, teoria e armonia con Pierpaolo Principato, solfeggio ed ear training con Antonio Solimene, lettura per chitarristi con Antonio Affrunti, chitarra ritmica con Franco Ventura.

La chitarra elettrica è uno fra gli strumenti più complessi e più diffusi nella società contemporanea, ed è forse quella che ha maggiormente contribuito alla nascita e ai successivi sviluppi della musica Rock. 
La VI CORDE Guitar Academy, avvalendosi della vasta esperienza dei propri docenti e della preziosa collaborazione di un’ équipe di studiosi e musicisti, ha elaborato un nuovo metodo di studio teso a valorizzare le caratteristiche e le molteplici potenzialità di questo importante strumento, che ha offerto e potrà offrire in futuro un contributo decisivo a quella che viene oggi definita musica moderna.
 L'insegnamento prevede una prima fase teorica, tecnica e pratica, nel corso del quale lo studente apprenderà le principali metodologie musicali note, entro un percorso didattico concepito in modo tale da trasmettere informazioni e verificarne l'esatta comprensione e il risultato desiderato.
 
In una seconda fase il maestro guiderà l’allievo nella scoperta della propria creatività artistica, consentendogli di esprimerla liberamente.

Infine, in una terza fase, l'insegnante, in base alle personali aspirazioni dello studente, lo accompagnerà verso la scelta di un percorso artistico puro ("l'arte pura"), o di un altrettanto significativo cammino professionale ("l'arte per professione").

Queste tre fasi saranno affrontate e applicate entro un programma di studio sviluppato su quattro livelli: Beginner, Intermediate, Advanced e Pro. Corsi personalizzati, master classes, seminari, laboratori ritmici e di styling, laboratori di guida all'ascolto dei grandi della chitarra, il groove, il timing, i riff, la band, lo studio di registrazione, il palco, la strumentazione e molto altro ancora in un percorso affascinante ed entusiasmante.

Scarica il programma del corso cliccando sul link sottostante (Programma del corso).

joomla template

Ultime News

  • Iscrizioni all'anno 2016/17
    Iscrizioni all'anno 2016/17 Vi informiamo che dal 5 Settembre partiranno i corsi di strumento e di canto e il "laboratorio permanente", per vivere·per 10 mesi la vita di una vera band. In più, a partire da Gennaio fino a Maggio, partirà il corso di di Teoria e Solfeggio, al quale avranno libero accesso gli…
    Scritto in Lunedì 13 Settembre 2010 17:31 Leggi 3622 volte

Concerti del mese